Jump with Mercedes GLC, donne e Suv, quanto piace?

E’ un dato di fatto alle donne piacciono i Suv.

Ho provato a chiederlo ad amiche e conoscenti e la risposta è stata quasi sepre la stessa… del tipo ”mi da la sensazione di sicurezza,” – “è rialzata come vettura” “cosi quando arrivo mi vedono bene” Aldilà delle dimensioni che non sono mai piccine, e spesso possono tra virgolette intimidire le abituè di citycar e centri trafficati, il Suv piace e anche molto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 Per viaggio e por il trasporto della family, non servono velocità e prestazioni sportive maSicurezza. Questa volta  ho provato in anteprima per voi la Mercedes GLC, ovviamente #Jump!
Lei che va a sostituire la GLK provata e testata tra curve e città …ricordate? Anche Lei era piaciuta molto, un Suv prestigioso e bello da vedere, da guidare e da sognare….http://shemotori.blogspot.it/2015/09/testdrive-con-la-mercedes-glc-donne-e.html
Andiamo a vedere da vicino in cosa cambia la GLC rispetto alla GLK 
Crescono le dimensioni di 120 mm in lunghezza 4,66 mt, 10 mm in altezza e 50 mm in larghezza.
Il frontale squadrato della GLK si “ammorbidisce” in linea con i moderni Suv di Mercedes.
fari sono pronunciati, in opzione i LED High Performance e il paraurti con protezione del sottoscocca integrata è offerto in tre varianti oltre al base, offroad e Amg.
Appena salita a bordo troviamo di tutto e di più spaziosa e accogliente, la GLC non pecca in nulla, il touchpad è collocato nel poggiamano sopra il comando a manopola si trova all’altezza giusta nella consolle centrale che si interfaccia con il display e la consolle centrale. Da qui possiamo veramente gestire tutto, ecco meglio sempre farlo da fermi e non al passo…un consiglio mio perché le distrazioni sono sempre in agguato…
Faccio un giro intorno alla macchina e provo a salire a bordo del bagaglio…non sono esile e piccola e se ci sto io, potete portarvi tutto il vs armadio;) …il vano bagagli è quindi cresciuto di dimensioni raggiungendo i 550 litri di capienza, che diventano 1.600 litri con i sedili abbattuti.
Alla prova sono diversi i modelli che si possono testare, il primo che noto è quello più potente  in questo caso di colore rosso, ma ahimè due audaci colleghi riescono sempre ad essere più veloci e lesti che sono già al volante, mi giro e rigiro e non guardo tanto la potenza ma faccio una scelta più femminile mi piace la GLC in colore bianco, la trovo elegante, raffinata e così salgo a bordo subito…
Ad ogni modo la GLC è proposta in tre modelli tutti Euro6 con il cambio di serie 9G-Tronic, tutti equipaggiati di serie con la trazione integrale permanente 4MATIC:
GLC 220 d 4MATIC diesel 170 CV; GLC 250 d 4MATIC diesel 204 CV e GLC 250 4MATIC benzina, 211 CV.
Alla guida: è una passeggiata
La sua dimensione di certo non mi intimidisce, seduta al volante ho tutto a portata di mano e con il cambio automatico e i paddles al volante sta a me scegliere se “smanettare” o lasciare fare a lei ho persino cinque programmi messi a disposizione per decidere quale modalitàà di guida è più idonea al mio tragitto
Dal DYNAMIC SELECT: ECO, COMFORT, SPORT, SPORT+ e INDIVIDUAL.
L’occhio mi cade subito su sport +, ma sono in città e prediligo una guida Eco…sto per entrare nel parco di Monza 
Il mio test drive non si esaurisce #ontheroad ma prosegue a Monza all’interno dell’Autodromo niente pista ma terra, erba, e tanta polvere per provare in toto la GLC in situazioni impegnative e OFFROAD dove ho TESTATO le sospensioni pneumatiche Air Body Control, capaci di garantirci una minore o maggiore altezza da terra in base alle nostre esigenze e al percorso che si deve affrontare.
E’ facile da dirsi adesso guido offroad, poi iniziano una serie di domande... ma riuscirò a guidarla questa auto è grossa, sembra pesante, ha una carrozzeria cosi bella…non vorrei rovinarla… la risposta è semplice me la suggerisce, a prova finita, un’istruttore di Mercedes , Otto si ” voi donne avete quel plus in pi:  la SENSIBILITA'”
Quanto è vero sagge parole !
Durante la guida offroad a bordo con Alan, l’istruttore che si è fidato di avermi al volante, abbiamo superato ostacoli e salite con una facilità che mai mi sarei aspettata, era la seconda volta che mi trovavo a fare offroad, e il mio pensiero non era tanto del non ribaltiamoci, ma speriamo che la macchina non soffra su due ruote, piegati e con pendenze a 90%…sono piacevolmente soddisfatta della mia guida senza strappi e morbida quasi ”volavo” leggera e sicura…sentivo il passo felpato del mio andare senza paura…per curiosità poi ho provato a fare la passeggera con qualche collega, maschietto, ho notato la guida brusca e forse troppo sicura non è il massimo in certe situazioni… e anche fuori da certi situazioni…avete capito???
Il programma Offroad è destinato ai percorsi in fuoristrada leggeri, come le strade ghiaiose o sabbiose, quello per la salita aumenta la capacità di arrampicata in presenza di rampe ripide o lunghi e lenti tratti in salita.
Passiamo allo sterzo perfetto e alla frenata decisa e perfetta, tutto sotto controllo.
Per quanto riguarda i consumi ahimè per questa volta non posso raccontarvi la mia testa è stata troppo impegnata nel capire meglio quanto può fare questa GLC…sarà un piacere avere una nuova occasione per provarla e raccontarvi quanto consuma e come la si parcheggia con destrezza…
Happy drive  #SuvAttack
Quanto costa questa Suv Stella? 
La GLC parte da 47.940 euro, disponibile in 5 allestimenti: Executive , Business, Sport + 3.300 euro sull’Executive, Exclusive e Premium, + 5.000 euro rispetto allo Sport. #Suvttack
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...